La tabellatura delle vigne a Monte del Frà

Da circa un mese se passate attraverso le varie vigne della famiglia Bonomo potrete scoprire i vari nomi dei cru da cui derivano i vini più importanti che hanno fatto la storia del territorio del Custoza nel mondo. Una scelta maturata per dare valore al territorio prima di tutto e per offrire la possibilità al cosumatore di conoscere la provenienza delle varie uve.

Custoza e le sue colline meritano una visita e un percorso trekking o in mountain bike e questa scelta di Monte del Frà è il primo passo per offrire ai visitatori in cantina di tornare e vivere più direttamente la bellezza delle vigne e delle colline moreniche. Ad oggi la segnaletica è praticamente provvisoria ma verso fine anno saranno piantati dei cartelli tutti della stessa tipologia con annessa anche qualche soluzione tecnologica che agevolerà la curiosità del visitatore.

Sempre nell’ottica di valorizzazione del territorio la famiglia Bonomo intende integrare questa scelta di segnalare i vigneti cru con un percorso gpx da scaricare via web dal sito sul proprio navigatore, smartphone o tablet. Questo, anche in considerazione al fatto che, la presenza di turisti stranieri che passano dall’azienda in periodo estivo, è molto aumentata e questi nuovi strumenti per l’enoturismo, possono aiutarli a ricordare non solo le piacevolezze del vino ma anche le bellezze dei territori morenici attorno alla cantina.